Il diabete di tipo 2 fa sì che i livelli di zucchero nel sangue di una persona diventino troppo alti. Riconoscere i primi segni e sintomi di questa condizione cronica può portare a ricevere un trattamento prima, il che riduce il rischio di gravi complicanze. Il diabete di tipo 2 è una condizione comune. Un rapporto del 2017 del Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha rilevato che 30,3 milioni di adulti negli Stati Uniti hanno il diabete. Il rapporto ha anche stimato che altri 84,1 milioni di adulti statunitensi hanno il prediabete. Le persone con prediabete hanno livelli di zucchero nel sangue più alti del normale, ma i medici non le considerano ancora affette da diabete. Secondo il CDCTrusted Source, le persone con prediabete sviluppano spesso il diabete di tipo 2 entro 5 anni se non ricevono cure, come riporta medicalnewstoday.com

I sintomi da non trascurare

L’insorgenza del diabete di tipo 2 può essere graduale e i sintomi possono essere lievi durante le prime fasi. Di conseguenza, molte persone potrebbero non rendersi conto di avere questa condizione. I primi segni e sintomi del diabete di tipo 2 possono includere la minzione frequente. Quando i livelli di zucchero nel sangue sono alti, i reni cercano di rimuovere lo zucchero in eccesso filtrandolo dal sangue. Ciò può portare una persona a dover urinare più frequentemente, in particolare di notte. La minzione frequente necessaria per rimuovere lo zucchero in eccesso dal sangue può far perdere al corpo ulteriore acqua. Nel tempo, questo può causare disidratazione e portare una persona a sentirsi più assetata del solito. La fame o la sete costanti possono essere i primi segni di diabete di tipo 2.

Il diabete di tipo 2 può avere un impatto sui livelli di energia di una persona e farle sentire molto stanche o affaticate. Questa stanchezza si verifica a causa di una quantità insufficiente di zucchero che si sposta dal flusso sanguigno alle cellule del corpo. Un eccesso di zucchero nel sangue può danneggiare i minuscoli vasi sanguigni negli occhi, causando una visione offuscata. Questa visione sfocata può verificarsi in uno o entrambi gli occhi e può andare e venire. Se una persona con diabete non viene curata, il danno a questi vasi sanguigni può diventare più grave e alla fine può verificarsi una perdita permanente della vista.

Livelli elevati di zucchero nel sangue possono danneggiare i nervi e i vasi sanguigni del corpo, compromettendo la circolazione sanguigna. Di conseguenza, anche piccoli tagli e ferite possono richiedere settimane o mesi per guarire. La lenta guarigione della ferita aumenta anche il rischio di infezione. Macchie di pelle scura che si formano sulle pieghe del collo, dell’ascella o dell’inguine possono anche indicare un rischio maggiore di diabete. Questi cerotti possono sembrare molto morbidi e vellutati. Questa condizione della pelle è nota come acanthosis nigricans. Una diagnosi precoce può aiutare a prevenire le complicazioni. Riconoscere i primi segni del diabete di tipo 2 può consentire a una persona di ottenere una diagnosi e un trattamento prima. Ottenere un trattamento appropriato, apportare modifiche allo stile di vita e controllare i livelli di zucchero nel sangue può migliorare notevolmente la salute e la qualità della vita di una persona e ridurre il rischio di complicanze.

× Whatsapp